Sistemi di gestione

Impegnandosi da sempre nella politica della qualità e della sicurezza, ProgettAmbiente ha adottato Sistemi di Gestione della Responsabilità Sociale e della Qualità Ambientale. La società pone molta attenzione alle questioni inerenti i diritti dei lavoratori, le condizioni di salute e sicurezza sul luogo di lavoro e i rapporti con i fornitori, garantendo l’erogazione di servizi in linea con i principi etici in materia di lavoro, ambiente, gestione finanziaria, società civile, tecnologia e innovazione. La cooperativa, inoltre, adotta tutti gli strumenti utili e necessari al fine di migliorare tutti i processi produttivi, determinando così bassi impatti sulle diverse componenti ambientali (acqua, aria, suolo).

 

Dal 2005 ProgettAmbiente è in possesso di un sistema di gestione della qualità certificato dalla norma UNI EN ISO 9001:2008 (n.7574) verificato annualmente dall’ente di certificazione CERTIQUALITY S.R.L. attraverso tutti gli strumenti previsti dalla normativa di riferimento.

 

Dall'agosto del 2015 è in possesso della Certificazione del Modello di Organizzazione e Controllo di Gestione adottato ai sensi del D.Lgs. 231/2001 (certificato n.105ITDLGS rilasciato da Eurocert srl).

 

Per quanto riguarda la sicurezza, come previsto dalla normativa nazionale vigente (D.lgs. 81/2008), i tecnici preposti ed i lavoratori sono costantemente formati ed informati mediante corsi specifici mirati all’acquisizione dei requisiti e delle competenze specifiche in materia di sicurezza. Vengono periodicamente trattati gli argomenti relativi all’individuazione dei rischi legati:

  • alla natura del lavoro espletato (Documento di valutazione dei rischi predisposto su ogni cantiere);
  • alle modalità da seguire per la riduzione/eliminazione dei fattori di rischio legati all’attività svolta;
  • al corretto utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuale (D.P.I) impiegati durante le fasi lavorative e i rischi da cui ogni dispositivo protegge;
  • al corretto utilizzo delle attrezzature presenti in cantiere con individuazione e miglioramento di elementi critici riscontrati;
  • alla corretta movimentazione dei carichi a cui ogni lavoratore è sottoposto;
  • alla conoscenza adeguata e al corretto utilizzo dei prodotti impiegati nelle attività di sanificazione ambientale;
  • alle corrette procedure da seguire in presenza di materiali contenenti amianto. 

Su ogni cantiere è presente un Responsabile dei Lavoratori per la Sicurezza, con specifiche mansioni di controllo del personale e suggerimenti per il superamento dei rischi individuati nel Documento di Valutazione dei Rischi.